Candice Huffine, 90 kg, nel nuovo calendario Pirelli

Per la prima volta Pirelli sceglie una modella “curvy” per il suo celebre calendario. A quanto scrivono su internet, è alta 1,80 mt e pesa 90 kg, ma, stando alle foto, sono 90 kg sodi! Certo, non è magra, ma ci sono ragazze decisamente più magre di lei e molto più flaccide. Di viso, a mio avviso, è molto bella… il fisico è sicuramente diverso da quelli ai quali ci hanno abituato le riviste. Molti “criticoni” l’hanno definita obesa… secondo me l’obesità è altro, certo, lei è molto in carne, ma non è “molle”… e il peso, si sa, non è l’unico indice per classificare una persona normopeso o no (dipende anche dalla % di massa magra/grassa e il muscolo pesa molto di più della ciccia).

Ecco Candice

Veramente bella!

Per me non è nemmeno “grassa”, ma una ragazza normale, finalmente una non dalle misure impossibili

evviva Candice!!!

È proprio bella, si

Finalmente una ragazza normale :clapping: Curvy è bello :smiley:

Essendo io una donna molto “curvy” non posso che applaudire a questa scelta. Concordo su tutta la linea con quanto scritto da Oriana. Vorrei solo aggiungere che non è detto che le donne plus-size si debbano vestire solo in modo informe e con colori cupi o che per acquistare un capo che piace si debba pagare uno sproposito! :bye: Grazie Oriana per il post

Ire? Il post l’ho scritto io :dodgy::smiley:

Sorry. Corretto :blush: :smiley:

Verissimo!! Brava Leyla!! :clapping: Io odio quando nei negozi di alcuni marchi famosi, ti dicono: “Di questo modello hanno fatto fino alla M, se la vuole provare ugualmente…” Fino alla M??? E per quale motivo? Fare una L o una XL costa troppo??? Odio scelte del genere :buuu:

Per non parlare Ire del fatto che sempre più spesso la taglia XL corrisponde a una M e una L a una S…

E’ vero!!! :dodgy:

Vi voglio raccontare un fatto che mi è successo: ero in giro a fare shopping e entro in un negozio di intimo molto noto. Alla mia richiesta di vedere dei modelli di reggiseno la commessa mi guarda e mi apostrofa: “Ti consiglio di andare in Sanitaria”. Sul momento ci sono rimasta malissimo che stavo quasi per piangere, poi mi sono fatta forza, ho abbozzato e le ho chiesto se allora potevo vedere dei completini per mia nipote (1,70 x 50 kg). Morale della favola, le ho fatto tirare fuori tutto il negozio, poi ho ringraziato, ho detto che non mi interessava nulla e me ne sono andata. Piccola rivincita, ma mi sono sentita meglio…

È vero, le L di Motivi, ad esempio, sono delle 44, non di più! Abituata a questi parametri, sabato ero da decathlon e dovevo comprare dei pantaloncini. Visto che sono alta 1.75 e non sono un fuscello, della 44 non so che farmene e ho preso tranquillamente la XL (solitamente la XL è una 48). Peccato che le taglie di Decathlon siano “normali” e la XL corrisponda ad una 52 italiana… in sono trovata in camerino coi pantaloncini alle caviglie!

Negli Stati Uniti la mia taglia è la M… ma lì è un altro discorso, “abbassano” le taglie per farli sentire più magri… e perché, già così, arrivano a mettere in numeri davanti alle X… tipo 4XL che non ho idea a cosa corrisponda!

Grande Leyla! Quella commessa è una vera cafona.:buuu:

Finalmente non si vedono ossa e tette rifatte tutto nature e soprattutto molto soda e tonificata ragazze non ha un punto di cellulite o smagliature wow w le modelle in carne

E’ vero alcuni negozi dovrebbero chiudere per le taglie io vesto una 44 ma alcune volte anche la m mi va strettissima e come dicevate m o al limite l e’ la taglia piu grande e vestono come una s! Comunque l importante e’ stare bene di salute poi tutto il resto…diceva il buon Dante “non ti curar di loro ma guarda e passa!”

L’unico dubbio è che sia un po’ photoshoppata… mi sembra troppo soda, davvero troppo…

bellissima la modella…:heart:

In effetti…Ma il photoshop lo fanno anche alle top model