Dal 2016 un milione italiani senza medico famiglia

ROMA - Fra tre anni ci saranno 600 medici di medicina generale in meno. Considerando che ogni medico di famiglia può avere fino a 1.500 pazienti, questo significa che circa 900mila italiani potrebbero rimanere senza curante. Un numero destinato a crescere ulteriormente per via dei pensionamenti futuri. A rivelare questi dati è la Fondazione Enpam, l’ente previdenziale dei medici e dei dentisti. Nel 2016, infatti, 1.499 iscritti al fondo di previdenza della medicina generale compiranno l’età del pensionamento (68 anni). Nello stesso anno, dalle scuole di formazione in medicina generale è prevista l’uscita di meno di 900 nuovi medici di famiglia. “Nei prossimi anni potremmo essere costretti a chiamare specialisti e medici di famiglia dall’estero - ha dichiarato il presidente della Fondazione Enpam Alberto Oliveti - e allo stesso tempo in Italia migliaia di laureati in medicina rischiano di non avere accesso ai percorsi di post lauream perché, a causa dei tagli alle borse di studio, non viene messo a bando un numero sufficiente di posti nelle scuole di specializzazione e di formazione”.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Andiamo bene! Che stupidaggine, prima l’Italia li istruisce e poi li fa andare all’estero a causa dei tagli alle borse di studio, alla ricerca e storie varie. Ma possibile che non si rendono conto che la sanità in Italia è allo stremo? Però c’è anche da considerare che la sanità per anni e forse ancora è stata fonte di sprechi. Io nel mio piccolo fino ad ora e per fortuna ho incontrato medici molto validi.

Ormai l’Italia sta per calare a picco :frowning:

Allora io mi metto in costume. …così non avrò impicci per nuotare. …!!!:rotfl::rotfl::rotfl:

Peggio del Titanic :rotfl:

:s

a parte che il medico condotto fa poco ma se manca andiamo male :huh: