Facciamoci due risate! :D

Ho trovato questa pagina FB e volevo condividerla con voi dire che rido scorrendo le immagini è poco!:rotfl:

SCUDER :rotfl::rotfl::rotfl:

colore nero pummarola :huh::rotfl:

oddeus!!! :rotfl:

oddio :rotfl:

e io che credevo di aver visto il massimo tanti anni fa in una vetrina che aveva un cartello con la scritta: sconti Profitatane!!! Naturalmente in rosso e caratteri cubitali…

:rotfl::rotfl: Muoro!!! …ma almeno, l’itagliano, sallo!!! :smiley:

guardate questo…

divertenti…:rotfl:

:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

risate assicurate!:smiley:

:rotfl::rotfl::rotfl:

:rotfl: vaso d arredamento, scarpe infortunistiche, Aifone5, L’amborghini e un altra :laughing1: …!!! ma questa è ignoranza pura!!!

UN CINESE IN TRENO GUARDA L’INSEGNA E CHIEDE “EMILIA LOMAGNA?” E LA SIGNORA GLI RISPONDE “NON LO SO SE LO MAGNA, MA CO 5 EURI LO PUPPA!” :stuck_out_tongue:

A voi capita mai di incontrare persone, sconosciute, “un po’ strane”?

A me oggi…aspettavo di entrare dal dentista. Esce una signora, molto lentamente. Pensavo se ne andasse (io appena finito dal dentista scappo letteralmente, mi ansia stare lì :D), invece questa signora tutta tranquilla si ferma davanti a me e mi fa "Salve signora, le piace leggere? :huh: in modo molto impostato.

A me inquietava un po’ e le ho risposto di no (anche perché magari era qualche sorta di rappresentante e mi voleva rifilare qualcosa, e non ero proprio nel momento giusto :smiley: ) lei sembra ci rimanga male, dice “ah”…si gira e se ne va.

:rotfl: tutte a me sempre…

:rotfl::rotfl::rotfl:

A me fuori dal fornaio un giorno un signore si avvicina: A: “Hanno pane buono qui?” Io: “Certo!” (Il fornaio è nostro amico) A: “Cosa hai comprato?” Io: “Pane!” A: “Me ne fai assaggiare un po’ così decido se vale la pena entrare?” Io: “No”

Non aveva niente di strano, a parte queste domande sembrava uno qualunque…:uhm:

Yayettina :rotfl::rotfl::rotfl:

Ci stava provando, Leyla! :smiley:

:smiley: