Fortuna? Ma dove sei?

Ci sono i centri per l’impiego che mettono annunci di ricerca / offerta di lavoro, sarebbero i vecchi uffici di collocamento credo

Lo so Ivy cosa sono ma pensavo che visto che la legge sul reclutamento è cambiata diciamo da una decina di anni, non ci fosse più il collocamento inteso come risposta agli annunci :slight_smile:

Si ci sono sempre hanno cambiato nome, ora hanno le sedie, ci si siede e ci si candida comodamente, ma sono pur sempre uffici di collocamento. Tanta gente che anche se seduta urla, che non si lava sapendo che deve uscire da casa, attese infinite tutto per un lavoro che non c’è, perlomeno un lavoro che renderà felice qualcuno, ma che lascerà triste chi è rimasto fuori,. :frowning: ma allo stesso tempo che fai non ci provi???

Ho smesso di andare agli interinali per non assistere a tutto questo ed ho smesso di chiedere Michy perchè alla fine tutti sono disponibili a darti un aiuto tranne che trovarti uno straccio di lavoro. E pensare che quando ero in ufficio ho aiutato tante ragazze ad entrare :buuu:

…adesso la maggior parte delle candidature si fa online… un’azienda l’altro giorno richiedeva anche una foto a figura intera :@ ma si puo’? devo fare la commessa mica la fotomodella :nonono: :buuu:

Meglio che non vi dica le battutine cheil mio capo davanti a chi mandava le foto intere nei CV … :nonono:

…mi sa che il mio ex capo e il tuo ex capo potrebbero darsi la mano… :buuu:

Io finora tutti i lavori che ho fatto sono stati tramite ufficio di collocamento. Ma è sempre uno schifo di prova, se sopravvivi alla sala d’attesa forse sarai premiato. Io confido poi nella selezione nel posto di lavoro perché anche se si dice che no ma l’aspetto conta…tipo non dico di essere appariscente ma in ordine e curata nella pulizia e nel presentarmi…rendo l’idea? ?? Mi è capitato di spuntarla con delle persone che sono andate al colloquio in disordine e “sgualcite” solo perché volevano puntare sul faccio pena. Poi penso sempre, non si sa mai, uno per emozione fa la prova sbagliata, ora per le prove la maggior parte delle volte devi sapere inserire dati nel pc, perlomeno conoscere il pacchetto office, e da quel che ho visto stamane erano per lo più persone che il computer lo spolverano a figlio e basta…

Vi dico solo che il vecchio direttore del personale dell’azienda per cui lavoro ha dato le dimissioni dopo che era stato accusato di molestie (la collega aveva tenuto le mail che lo provavano)… il tutto è successo prima che io arrivassi, quindi non ne ho la certezza!

Michy ne ho viste di tutti i colori nelle selezioni e almeno con il mio capo potevi essere vestita da stracciana ma avevi le tette o il culo grosso allora avevi anche professionalità. Una ha avuto il coraggio di portarsi dietro il figlio di due anni e di allattarlo davanti al mio capo durante il colloquio :dodgy:

:shock: non ci credo…

Nemmeno io ci credo ancora se ci penso Immaginati la scena: colloquio di gruppo. Noi tre selezionatori e davanti a noi cinque aspiranti educatrici di asilo nido. Siamo in estate e la tipa ha un vestitino INO INO … a metà colloquio: zac! Tira fuori la tetta e la mette in bocca al bimbo semi addormentato in braccio :s

…e’ inutile…ormai non ci si puo’ piu’ meravigliare di niente…ci vuol coraggio…mi dico io…oltre a una buona dose di sfacciataggine e cattivo gusto :nonono:

Non volevo però intendere che vado ad un colloquio di lavoro con le tette fuori :eek::yikes:…mai fatto, ma in ordine, una volta c’era una vestita con un vestito senza stirare e il segno delle mollette, non ha fatto buona impressione…