Gli americani non sanno niente dell’Europa

[size=x-small][size=small][i]Nei giorni scorsi c’è stata una specie di sfida interna a Buzzfeed: i collaboratori americani e quelli inglesi hanno provato a riempire le rispettive mappe. Ovvero: gli americani hanno provato a dare un nome a tutti gli stati europei e gli inglesi un nome a tutti gli stati che formano gli USA.

Da europei, vien da dire che conoscere la differenza tra Sicilia e Grecia (sì, tra Siclia e Grecia) è un po’ più importante di quella tra Montana e Vermont, ma non è questo il punto. Il punto è che tutti conoscono Italia, Francia, Germania e Spagna. E basta, il resto è il buio assoluto.

La domanda poi è scontata: noi sapremmo fare di meglio, soprattutto in quella terra di mezzo degli stati ex-sovietici? [/i][/size] [/size] [color=#800000]cioè, vi giuro, leggete soprattutto i commeni sulle cartine, fanno morire dal ridere!!xD[/color]

http://www.dailybest.it/2013/11/27/mappa-cartina-stati-europa-americani/#

Emma… non andiamo tanto lontano. Parliamo dei capoluoghi di provincia italiani. Ci sono persone che confondono Frosinone con Pordenone, Terni con Trani e non hanno idea di dove sia Campobasso. Io non pretendo tanto, ma almeno sapere se una città è al nord, centro, sud o isole… e, se proprio vogliamo fare i precisi, al nord che è “largo”, est e ovest!

Anni fa con un’amica stavamo andando ad un concerto in provincia di Cuneo… ci siamo andate in autostrada e non sapeva che eravamo in Piemonte! Mi auguro che, adesso che abita a Torino, siano un po’ cambiate le cose.

ahahhahahahahha FANTASTICO EmmaF !!! :laughing1:

ma infatti il discorso era fatto anche al contrario, vorrei vedere gli inglesi che hanno scritto sugli stati americani!

più che altro, come ho scritto, mi hanno fatto ridere i commenti: c’è chi chiedeva scusa alla professoressa di geografia, chi ha messo ‘borat rulez’ sul kazakistan, o chi ha messo ‘qui fa molto freddo’ negli stati balcanici… xD

l’ignoranza regna sovrana un po ovunque, come dici tu :slight_smile:

Geografia era il mio incubo alle superiori! Avevamo una prof che era un po’… esagerata. Tenete conto che il mio era un ITSC (Ragioneria, detto in parole semplici), quindi geografia doveva essere una materia tappabuchi… Avevamo tutti 4 e non perché non studiassimo, ma perché lei aveva delle pretese esagerate… la prof di italiano che si arrabbiava perché, per studiare geografia, eravamo costretti a lasciare indietro le sue materie… quelle di tecnica e ragioneria non vi dico, loro avevano delle materie specifiche del nostro indirizzo e non ci potevano dare compiti perché eravamo presi a fare, dal mercoledì al giovedì, l’aggiornamento sugli Stati Uniti dal 1987 (anno di edizione del libro di testo) a oggi (anno corrente, era il 1994) andando a reperire notizie sulla Garzantina, delle mini enciclopedie storico geografiche che ci aveva obbligato ad acquistare.

Era 4 se, nel corso dell’interrogazione sull’ex Unione Sovietica, pronunciavi il fiume Pečora (Peciora) “Pecora”. Era 4 se non conoscevi a memoria il calendario del grano, ovvero per ogni mese dell’anno dovevi sapere in quali stati si seminava il grano e in quali si raccoglieva. Era 4 se non conoscevi la definizione esatta di “economie di scala”… lo so che vi state chiedendo cosa c’entri con la geografia, ma lei era laureata in Bocconi e insegnava “geografia economica”… Era 4 se, dopo essere stato mandato alle conferenze a “La Casa della Cultura” non facevi una relazione dettagliata o non ci andavi proprio (erano fuori dall’orario scolastico). Era 4 se, durante la gita, non facevi una relazione sul paesaggio che avevi visto nel viaggio in treno (peccato che, andando a Praga, abbiamo conosciuto dei militari ed eravamo in 10 in uno scompartimento… metti insieme 10 ragazzini tra i 16 e i 20 anni stipati in un treno e scopri in quanti guardano fuori dal finestrino). Era 4 se non conoscevi le 4 caratteristiche del clima di altitudine… anzi, erano due 4 a testa in una sola lezione perché nessuno ne sapeva più di 3… come se l’aver fatto passare mezz’ora, c’avesse illuminato! Era 4 se non ti ricordavi il nome latino del mais… in realtà in quell’interrogazione, quella sul mais, avevo preso 5 perché le avevo detto che col mais si faceva la polenta!

Ah, lei non si depilava… si vedevano i peli lunghi sulle gambe nonostante le calze coprenti.

Oriana che prof orribile :rotfl:

C’è uno che ha messo “Grecia” al posto della Sicilia :huh: Altri che scrivono Italy e poi Sicily, come se fosse uno stato a parte…che siano gli stagisti della Coca Cola? :uhm:

Oddio alcuni sono proprio assurdi :rotfl:

Pensa che è stata la prof anche del socio di mia mamma (ex socio a dire il vero, mia mamma ora è in pensione) e lui avrà 10/15 anni più di me. Quando ha saputo che sarei andata in quella scuola, mi ha detto “spera di non avere la Ratti!”… mi sono salvata per i primi due anni, ma in terza è arrivata… ero già pronta… Giusto per inquadrarvi il personaggio: aveva 57 anni, zitella, viveva con sua mamma e, poco dopo l’anno del mio diploma, pare si sia ammorbidita perché ha scoperto che, nella vita, oltre alla cultura, c’è qualcos’altro. Dalle ultime info, dovrebbe essere morta.

hot blonde people!! :rotfl:

Qualcuno dovrebbe avvisare il nr 4 che la Jugoslavia (e neanche l’Unione Sovietica… ma si vede che la notizia non ha ancora passato l’Atlantico) non esiste più!

Il numero 11 segue i tennis, ha riconosciuto la terra natia di Nadal…

il 16 è convinto che i fiordi siano una nazione… fossi in un rias mi offenderei!

Ho scoperto che la Sicilia è una nazione. Perché la Sardegna no?

questo invece ha le idee molto confuse… anche sui film.

Già… mi sa che si è confuso con Dracula…

e in alto a sinistra che ha scritto ‘la contea’?? :s

Eurodinesy (che poi si chiama Disneyland Paris) l’ha messo in Belgio…

toh, non l’avevo visto!! e dire che ci sono anche stata, ma non mi ricordavo fosse cosi grande!!!:rotfl::rotfl:

Confermo che a loro non è arrivata la notizia della caduta del muro di Berlino… infatti viene divisa la Germania in Est e Ovest :huh: LA GUERRA FREDDA e poi lì di fianco c’è l’Australia… che fosse posta al posto dell’Austria potrei pensare sia colpa dei nomi che si assomigliano (secondo me il punto di domanda sta ad indicare il dubbio tra Austria e Australia). Già mi immagino i canguri a saltellare nel centro Europa.

servirebbe la segnaletica ‘attenzione attraversamento canguri!’ xD e quel…warsaw… mmm… inquietante! xD poveri paesi baltici, non li calcola nessuno :cry:

La Grecia a sud della Transilvania. La Croazia è diventata una penisola in mezzo al mar mediterraneo. Varsavia è una nazione. La Scozia una piccola isola al nord della Gran Bretagna L’Irlanda del Nord è una contea non meglio identificata Il Portogallo è la Spagna Occidentale E la Danimarca è finita un po’ troppo a Est, lontana dal mare… probabilmente non hanno collegato la Danimarca alla Sirenetta che sta a Copenhagen… abbandonata su uno scoglio di fronte al mare.

se dovessi fare io una piantina degli stati americani sicuramente sbaglierei i posti, ma non metterei las vegas, west coast o bill clinton come stati!:rotfl:

Facciamo una prova…

Questa è una cartina muta degli Stati Uniti.

La sfida è completarla (senza farsi aiutare da google o atlanti) e pubblicarla.

Per aiutarci, questi sono tutti gli Stati degli Stati Uniti: Nome Alabama Alaska Arizona Arkansas California Carolina del Nord Carolina del Sud Colorado Connecticut Dakota del Nord Dakota del Sud Delaware Florida Georgia Hawaii Idaho Illinois Indiana Iowa Kansas Kentucky Louisiana Maine Maryland Massachussets Michigan Minnesota Mississippi Missouri Montana Nebraska Nevada New Hampshire New Jersey New York Nuovo Messico Ohio Oklahoma Oregon Pennsylvania Rhode Island Tennessee Texas Utah Vermont Virginia Washington Virginia occidentale Wisconsin Wyoming

Vi dico solo che alcuni io non li ho mai sentiti… ahahahha mi sa che farò una figuraccia peggiore delle loro!