Guida ai CORRIERI

In questi mesi di omaggi e consegne, sto imparando a conoscere i corrieri, ognuno con le sue peculiarità. Ecco la mia esperienza.

SDA Del gruppo Poste Italiane. Il call center è unico per tutta Italia e le telefonate sono a tariffazione speciale (ovvero costano di più di una normale telefonata). Se ti viene lasciato l’avviso, puoi fare lo svincolo on line, ma viene gestito coi loro tempi anche se tu rispetti quelli indicati… ovvero per un po’ di volte, se cambi indirizzo di consegna, continuano ad andare al vecchio. Fanno tre tentativi di consegna.

BARTOLINI - BRT In questo caso puoi chiamare direttamente la filiale che ha in carico la tua spedizione, ma, se hai bisogno di cambiare indirizzo di consegna è un casino, vogliono l’autorizzazione del mittente. Fanno due tentativi e alcune spedizioni non prevedono la giacenza (=non ti puoi andare a ritirare il pacco).

GLS Sull’avviso trovi il numero di telefono della filiale che ha in carico la tua spedizione e l’autista (nel mio caso) aggiunge a penna il suo numero di cellulare. Stamattina l’ho chiamato e ci siamo accordati sul nuovo indirizzo di consegna e mi ha detto che passa oggi.

Alla fine penso che mettersi d’accordo con l’autista sia il modo più veloce per risolvere velocemente la questione “consegna”, soprattutto se il nuovo indirizzo è a poche centinaia di metri da quello vecchio (ovvero è nella stessa zona… chiaramente se si cambia zona, la questione è differente).

Fortuna che non ho mai avuto problemi :gocciolina:

GLS è molto efficiente

Io m trovo bene solo con Bartolini… :frowning: gli altri due me ne hanno fatto vedere di tutti i colori…:@:@

Lo Strano caso di UPS.

Il 20 dicembre ho fatto un ordine su un sito gestito da un’azienda austriaca. Il 23 il mio ordine è stato confermato e il pacco inviato tramite “UPS Standard” da Feldkirchen-Graz (Austria). Da qui il 27 è stata preparata in uscita e, alle 8.30 del mattino, è partita… nel pomeriggio è arrivata a Nurnberg (Germania) da dove è partita in serata con consegna prevista il 31 dicembre.

Chiaramente i tempi sono dilatati a causa dei numerosi giorni festivi… ma mi chiedo: perché dall’Austria il mio pacchetto è finito in Germania? Dite che, prima di arrivare a casa mia, farà una capatina sugli Champs-Élysées per brindare al 2014?

ahahhha…fanno il giro largo!!!

:wave:

L’avventura con UPS continua. La merce era in consegna stamattina, giorno in cui lavoravano fino alle 15/15.30. Quindi cosa ha fatto l’autista? Ha dichiarato di essere passato da casa mia alle 11.59, quando invece non si è neanche visto! Infatti sul citofono non ho trovato alcun avviso. Naturalmente ero in casa e, se fosse passato e avesse citofonato, avrei risposto…

Come ho scritto nel reclamo, auguro a UPS un 2014 con risultati in linea con il loro pessimo servizio e auguro all’autista (ma questo non l’ho scritto) il cagotto per tutta la festa di capodanno alla quale doveva correre. Così passerà la serata sul cesso. Se lo merita!

Sto leggendo adesso sulla loro pagina di Fb quanti reclami hanno … assurdo:nonono:

La storia peggiore è quella della ragazza di Napoli che è stata contattata dal corriere che le ha chiesto 50€ per la consegna in giornata. Lei ha detto di no e lui si è portato il suo pacco a casa!!! Ma questa cosa è davvero grave!!!

Doveva andare a fare i botti di fine anno :stuck_out_tongue:

No, sali tu!!!

Ecco perché non consegnano niente

:frowning: speriamo si rimetta