I nostri postini ci odiano?

Ci penso da un po’, in particolare ogni volta che arrivo a casa e vedo spuntare una busta enorme dalla cassetta delle lettere e corro, felice, a prenderla, la tasto, cerco il mittente (il più delle volte non c’è) e salgo le scale in fretta strappando la carta. Io godo del mio piccolo momento di felicità e mi chiedo, invece, cosa pensi il postino :postino: quando si trova, ripetutamente, a dover incastrare queste enormi buste imbottite che non ne vogliono proprio sapere di entrare nella mia piccola casella delle lettere. Buste che sa benissimo contenere materiale pubblicitario, niente di serio, niente di importante, niente di vitale. Lui deve lavorare per portarmi la pubblicità a casa. Ecco, io penso che i nostri postini, Alfio compreso, ci odino.

ma no… è il loro lavoro…:smiley:

il mio sicuramente si scoccia perché si è rotta la cassetta e deve metterlo sotto la porta, quando non ci entra suona…signora posta mi apre?

Qualche maledizione, mentre cerca di mettere dentro la cassetta quei pacchetti enormi, probabilmente la manderà :smiley:

Ho fatto la postina per quasi un anno durante il mio primo anno di università e vi devo dire che odiavo in ordine: le abbonate a Grazia con i loro campioncini di profumo, gli abbonati a Topolino con i loro pezzi di giochino, gli abbonati al giornale locale che si lamentavano che arrivava sempre il giorno dopo e stroppicciato, i pensionati che ogni giorno mi chiedevano perchè non avevo la loro pensione … :rotfl:

Ahhh dimenticavo … l’amministratore di una azienda che una volta mi ha inseguito dicendo che avevo rubato la bolletta della telecom e che la rivoleva indietro :rotfl:

Quindi capisco il mio postino ma non approvo che mi rompa il giornale nuovo, mi rubi i miei campioncini e continui a mettermi l’estratto conto della Monte dei paschi di Siena di cui non sono una correntista e non mi chiamo Emilia :nonono:

:rotfl:

Gliel’hai detto all’amministratore di quell’azienda che, oltre ad avergli rubato la bolletta, gliel’hai pagata?

Ho passato una paura quella volta. Ero alla fine del giro e stavo tornando alla base (in stazione per capirci) sulla mia bella bici e a un certo punto mi si affianca una macchina nera con i vetri oscurati. Mi ha seguito per un paio di km poi mi ha chiuso la strada, bloccandomi. E’ sceso sto tizio in giacca e cravatta iniziando subito con un “lei non sa chi sono io!” e “bla bla bla la mia bolletta di qua e la mia bolletta di la … è stata lei a nasconderla perchè c’è l’ha con me e bla bla bla” e sudava freddo mentre lo diceva …

Che gente pazza che c’è :huh: :huh:

Ma poi la bolletta? :smiley:

:blink:

Quelli che si prendono i miei campioncini mi amano -.- io li richiedo loro se li prendono :@

chissa veramente cosa pensano!!gia la mia vicina ogni volta ke arriva qualcosa in cosi poco tempo mi guarda con gli occhi di fuori kissa avrà visto un fantasma mah…normale posta…:postino: :rotfl:

Io penso che ogni lavoro abbia qualche scocciatura…alla fine fare il postino non è neanche male! Per qualche campioncino suvvia…che c’è di male??? :huh: Noi siamo così contente quando arriva qualcosa…:stuck_out_tongue:

…Cara Oriana… Alfio nooooooo…non credo …e’ così ligio al suo dovere … tieni conto che alle ultime elezioni ha preso pure un sacco di voti riuscendo a entrare nel consiglio comunale… diciamo che in un certo senso se li e’ anche sudati e guadagnati…sempre sorridente,gentile,disponibile con tutti… gli chiedi un piacere e lui te lo fa…poi quello che pensa realmente lo sa solo lui… chissa’… :s …ma mi piace pensare che lui si distingua da tutti gli altri postini…quelli si che ci odiano…sicuro :D… i suoi sostituti,puntualmente,mettono le mie cose nella cassetta del vicino(io sono 55a lui 55b :@)…oppure se sono buste troppo grandi o pacchettini li lanciano al di la’ della rete…praticamente in giardino…ma si puo’??? :nonono: che nervi!!!

Ah non lo so :uhm: L’avranno trovata oppure ne ha richiesto una copia alla telecom … Io di sicuro non l’ho pagata al posto suo :rotfl:

Qua c’era un postino giovane, sorridente, quasi entrava con lo scooter dentro casa pochi anni fa con quintali di posta, così allegro sembrava provenire direttamente da un’amaca in Jamaica :smiley: se mi capite… bello rilassato, arrivava ogni campioncino, tutto. Poi la tragedia l’hanno sostituito è arrivata una nazista che m’ha odiato tanto ma tanto. Sparita anche lei, e l’attuale postina son mesi che passa 1 volta ogni 15 giorni con quasi nulla.

Anche te avevi un postino preferito, uno bravo ! :smiley: Ah anch’io bei ricordi, che gioia aprire tutti quei pacchettini, mo’ apro le bollette, e menomale che c’è desideri magazine e trnd ! almeno quelli in mesi e mesi di miseria

io il postino non lo vedo quasi mai perchè consegna tutta la posta del nostro palazzetto direttamente a mia nonna, sia il vecchio che il nuovo hanno questa abitudine :smiley:

Porella la Ninanias!!! anch’io al tuo posto avrei avuto paura anche perchè sto tizio non ci stava proprio con la testa!!! :huh: però perdonami ma visto che sei sana e salva permettimi :rotfl: ( mi fa troppo ridere )

Quello è stato niente. Vogliamo parlare della volta dopo? Quando in pieno gennaio, con la neve che cadeva, ma non mi si apre in due la bicicletta? Spezzata nel mezzo: il manubrio da una parte e la parte del sellino dall’altra. Io a sedere per terra in mezzo come una scema :rotfl: