La mia esperienza con il siero Intral di Darphin.

Sono stata scelta da Marie Claire per testare il siero Intral di Darphin per pelli sensibili. Si tratta di un siero lenitivo intensivo pensato per le pelli che si arrossano facilmente e che si irritano a causa delle aggressioni esterne, dei cambi di stagione, degli sbalzi ormonali o semplicemente dello stress. L’83% dei principi attivi di questo prodotto è di origine naturale, un esclusivo complesso erboristico calmante di biancospino, camomilla e peonia allevia immediatamente le irritazioni, riduce gli arrossamenti e lenisce il viso minimizzando i segni del tempo. La camomilla infatti ripara la pelle, la peonia dona sollievo e il biancospino riduce le irritazioni. Il siero si caratterizza per una “Micro-Water Technology” che fa si che la texture di questo siero sia leggera come l’acqua, in questo modo il nostro viso è in grado di assorbire immediatamente il prodotto e i principi attivi che penetrano anche negli strati più profondi della nostra pelle e la naturale barriera è ricostituita e rafforzata. La mia esperienza: ho utilizzato questo siero mattina e sera su viso e collo picchiettandolo con le dita, poi ho utilizzato la mia crema abituale stendendola delicatamente. Ho una pelle che a causa degli sbalzi climatici si arrossa e si disidrata con grande facilità, grazie all’uso costante di questo prodotto dopo l’applicazione ha percepito un effetto lenitivo immediato, le irritazioni si sono ridotte, è sparito quel fastidioso effetto di “pelle che tira” che avevo spesso a causa del vento e degli sbalzi termici caratteristici di questa stagione e il viso appare più rinvigorito, compatto, idratato e vitale. Anche il colorito è più uniforme, mi sento quindi di consigliare a tutte questo prodotto! Costo: euro 64,50 per 30 ml.

Il costo è un pò alto… :s cmq sembra buono…graze Ire :fiori:

Complimenti! :2003001:

Ottimo prodotto, grazie Ire!

:2003001: :bye:

:2003001:

:2003001: buon prodotto ire, però il prezzo è piuttosto alto, ma poi alla fine se ne utilizzano poche gocce e alla fine il costo si ammortizza vero?

Esatto Michy, ne bastano davvero poche gocce.