Lenor Unstoppables

:bye: Ciao a tutti,

ho avuto la possibilità di testare Lenor Unstoppables grazie a Desideri Magazine e ne sono rimasta entusiasta.

Oggi vi racconto il mio passaparola di venerdì pomeriggio. Ho organizzato il secondo “bucato party” come il primo. Ho riunito le mie colleghe, siamo un team di quindici ragazze, dai venti ai quarantacinque anni. Ho mostrato loro il contenuto del pacchetto, i campioncini e le cartoline con tutte le informazioni necessarie a conoscere il prodotto. E’ stata una grande novità per molte di loro che prima di ieri non avevano la minima idea di cosa fosse Lenor UNstoppables, cinque di loro, però, ne avevano solo sentito parlare tramite altre conoscenze, ma mai provato.

Vi descrivo le operazioni di bucato:

  • primo lavaggio di bucato (3 kg);
  • come specificato nelle istruzioni, 18gr di prodotto per un lavaggio normale (nel primo bucato avevo utilizzato la stessa quantità ma per 7kg di biancheria e ho deciso di riutilizzare sempre gli stessi grammi, ma stavolta per 3 kg).
  • ho sparso le perle nel cestello della lavatrice tra le camicie, una felpa e due maglie insieme al detersivo normale (Dash per lavatrice).
  • lavaggio 40°
  • asciugati al sole.

RISULTATO: contrariamente alla prima volta, mi sono ricreduta, il profumo è fresco e lascia nei capi una profumazione molto gradevole e soprattutto durevole nel tempo. Le perle da mettere direttamente nel cestello si sciolgono in maniera perfetta e il loro profumo penetra in profondità nelle fibre e rimane sui capi più a lungo anche quando sono indossati o riposti nell’armadio, stirati o indossati. Ho atteso anche le fasi successive al lavaggio per testare fino alla fine questo meraviglioso prodotto che ha stupito e ammaliato tutte le mie colleghe. Molte di loro mi hanno anche assicurato che potrebbe essere un prodotto da regalare alle proprie mamme o suocere per Natale!

Grazie a butterfly per questa possibilità ! :bye:

grazie… :fiori: