"Pazze per la spesa" anche noi?

Finalmente mi sono decisa: ho messo in ordine i miei buoni sconto, eliminando quelli scaduti e il risultato è che ho dovuto fare una foto “panoramica” arrampicandomi su una sedia e riprendendo tutto il tavolo!

[align=center][attachment=943][/align]

ahahah, Oriana, hai già il raccoglitore con tute le sezioni? marito, figli, amici, parenti, sono pronti per prendere un carrello a testa e seguirti al supermercato?? ricordati che noi qui non abbiamo i commessi che ti caricano la spesa!! :rotfl:

Mi devo mettere all’opera… devo trovare marito, farci dei figli (insegnare loro almeno a camminare, altrimenti sono anche un impiccio) e andare al supermercato… mi sa che i buoni scadono prima!!!

Mi porto mio papà, così il risparmio è del 100%: andiamo con la sua auto e paga il conto!

il papà non delude mai!! è il collaboratore più fidato che puoi trovare!!:blush:

ma che bella foto!!! complimenti per il sudato lavoro!!! :smiley:

Non dimentichiamo che in America addirittura i cassieri ti guardano sorridenti quando mostri loro una pila di buoni alta come la torre di Pisa, che dovranno battere uno ad uno…:smiley:

:yikes:

Io amo il programma “Pazzi per la spesa”!!! :heart: Ho sempre pensato che anche da noi sarebbe arrivata la coupon mania!

Schemi su schemi, divisione della spesa in vari carrelli perchè non si possono utilizzare più di un tot di coupons per conto! Familiari che quel giorno vorrebbero ucciderti e 9 ore dentro un supermercato!

:smiley: Bravissima Oriana !! che spettacolo :smiley:

:clapping::clapping::clapping:

Brava!!! :thumbup:

Qualche settimana fa io ho trovato una di queste cassiere, nonostante la quantità di buoni che dovevo utilizzare fosse notevolmente inferiore a quella delle americane (avevo 3 o 4 coupon). Lei mi guarda, spalanca gli occhi e mi dice: “Finalmente anche da noi arrivano i buoni!! Io guardo sempre “pazze per la spesa” e mi chiedevo quando sarebbe successo qui”… peccato che non avesse idea di come “batterli” sulla cassa… perché, nonostante il codice a barre, nell’Ipercoop dove vado io (quindi non stiamo parlando di una piccola superette, ma dell’ipermercato di un centro commerciale) inseriscono manualmente i buoni come “sconto fornitore” senza fare alcun tipo di controllo, nonostante i buoni siano nominativi.

Sono una fan di real time … Tutti pazzi per la spesa il mio sogno:D Pero’ quando porto un buono mi guardano ma le e alcuni fanno anche storie

Assurdo per una serie di motivi:

  1. la cassiera è una dipendente, non deve metterci nulla di tasca sua
  2. sono dei “buoni fornitore” e come tali integralmente rimborsati dallo stesso (in pratica il supermercato “anticipa” lo sconto)
  3. il cliente insoddisfatto non è solo un cliente che non torna, ma è anche quello che informa amici e conoscenti che in quel supermercato fanno storie con i buoni, quindi induce gli altri ad andare altrove

Fossi in te, farei passare tutta la spesa e poi gliela lascerei lì solo perché ti sta facendo storie coi buoni. Così, per non farti 5€ di sconto un collega dovrà rimettere negli scaffali tutto (surgelati compresi che nel frattempo avranno interrotto la catena del freddo e saranno invendibili)… chiaramente il collega odierà quella cassiera che diventerà la pecora nera del supermercato.

Chiaramente, prima di fare fatica inutilmente, ogni volta che ho una tipologia di buono differente, passo dal centro informazioni a chiedere se ne loro punto vendita sono accettati (alcune catene, per policy aziendale, potrebbero non accettarli… e lì ci puoi fare poco). A quel punto, puoi anche far perdere ulteriore tempo alla cassiera chiedendole di parlare con il direttore… così, al posto di essere odiata dal suo collega, verrà odiata anche da tutti gli altri clienti in fila… che se la prenderanno anche con te, ma tu ti potrai giustificare dicendo che lei non vuole accettare i tuoi buoni sconto che, al centro informazioni, ti hanno detto essere validi e accettati… loro saranno solidali con il “pagare meno” e inizieranno a dire che la cassiera non ha voglia di lavorare, non conosce le regole… ecc ecc

Fossi in te, farei passare tutta la spesa e poi gliela lascerei lì solo perché ti sta facendo storie coi buoni. Così, per non farti 5€ di sconto un collega dovrà rimettere negli scaffali tutto (surgelati compresi che nel frattempo avranno interrotto la catena del freddo e saranno invendibili)… chiaramente il collega odierà quella cassiera che diventerà la pecora nera del supermercato

questa sarebbe da fare!!! :smiley:

oriana anke io sono una pazza per la spesa…manderò la foto dei miei coupon…ma in Italia nn ti fanno i sorrisini come in America le cassiere:D:D:D:D:D:D

Alcune cassiere fanno casino anche con i Tickets Restaurant…non oso immaginare con i buoni sconto! :hmm:

peccato che qui non sono in tanti ad accettare il buono

Esatto Azzurra, alcuni mi hanno fatto storie anche solo per i ticket compliments, perché c’era scritto (o non scritto…ogni supermercato è a sé :dodgy: ) “restaurant”.

Credo che alla fine nemmeno loro sappiano bene la differenza. Ce ne sono due: restaurant (i buoni pasto che danno al lavoro e per fare la pausa pranzo nei ristoranti ecc…io li usavo per andare in pizzeria :smiley: ) e compliments. Nei vari panel di sondaggi danno solo compliments, che dovrebbero essere per shopping e benzina:

Alcuni mi hanno fatto storie perché avevo fatto la spesa ma non erano restaurant, o che al massimo dovevo levare i prodotti alimentari dal conto :uhm: Altri invece non li accettano proprio :dodgy: e altri ancora prima li accettano e la volta dopo non più

insomma risparmiare in fin dei conti e’ proprio una faticaccia!!:s