Pubblicità: ci vendono come novità cose vecchie di 30 anni!

I più “anziani” di noi se li ricorderanno sicuramente. Negli anni '80 Pampers lanciò dei pannolini specifici per lui e lei, una novità per il mercato, soprattutto perché non erano molti anni che c’erano i pannolini a mutandina.

In questi giorni Huggies ci propina a ripetizione la pubblicità dei suoi nuovi pannolini per maschietti e femminucce come fosse una grandissima rivoluzione per il mercato… già, talmente nuova che probabilmente il “culetto” dei pubblicitari l’ha testata in prima persona 30 anni fa!

Ecco il post sul mio blog

io non me li ricordavo… :dodgy: Brava Ory, non ti sfugge nulla… :smiley:

:clapping: :clapping: :clapping:

io che sono vecchia, me la ricordavo bene, e quando ho visto quella della Huggies ho fatto le stesse considerazioni

:clapping:

me li ricordo anch’io :s

Me li ricordo, infatti quando ho visto lo spot ho pensato ma non c’erano già???

i pubblicitari pensano che abbiamo tutti la memoria corta… e ci prendono in giro!

vero!!! lo ricordavo anche io!!!

hai ragione Oriana…l’ho notato anchio… :smiley: anzi me l’ha fatto notare mia figlia…l’ultimo suo acquisto di pannolini per il nipotino è stato proprio quello… mi dice…guarda che bello ora fanno i pannolini per maschi e femmine… :smiley: … bella scoperta … gli rispondo… io li usavo per te… 30 anni fa… :stuck_out_tongue: quindi non è una novità… poi non so il perchè ma non li hanno più fatti… ora li hanno ripresi… :smiley:

Ho pensato la stessa cosa quando ho visto lo spot. Secondo me è piuttosto inutile fare i pannolini differenziati, comunque me li ricordo bene, a quei tempi mio nipote era piccolo e li vedevo al supermercato… Certo che ci prendono proprio per fessi, a proporceli come una novità… :nonono:

Non concordo sul fatto che sia inutile differenziare, infatti ricordo che uscirono quando io facevo da babysitter a 2 bambini, una femminuccia e un maschietto di 1 anno di differenza e la mamma comprava i due tipi perché mentre la bimba inzuppava al centro il bimbo lo faceva sul davanti :stuck_out_tongue: quindi erano comodi con la differenza soprattutto la notte che non si cambiava il pannolino spesso…

ma infatti!!! a che serve far assorbire più davanti che dietro… fateli assorbire tutti che siamo a posto!!! potrei capire se quelli da maschietto avessero l’apertura sul davanti come le vecchie mutande dei nonni (ero piccola quando avevo chiesto spiegazioni su questa stranezza: “per fare pipì senza doverle tirare giù”)

Ribadisco che è comodo per il motivo inverso…a che serve imbottire dietro se mi serve davanti? Lo so ora mi dici che dietro serve se il bambino ha la dissenteria… :rotfl:

Michy secondo me se l’imbottitura è uniforme la pipì si diffonderà autonomamente…se il maschietto bagna davanti non è che il resto del pannolino resta asciutto, è tutto materiale assorbente. Lo stesso vale per la femmina. Io credo che questi pannolini siano stati inventati per farne vendere di più, così se uno ha un maschio e una femmina e ha finito uno dei due tipi è costretto a comprarne un’altro pacco, invece di finire quelli che ha in casa… Certo che se imbottiscono molto il davanti del pannolino, quando la mamma cambia il bambino dice “è proprio vero, mio figlio bagna solo questa zona, è inutile imbottire tutto il pannolino” Ma è chiaro che se l’imbottitura fosse stata uniforme il liquido si sarebbe diffuso ovunque, dando lo stesso risultato assorbente. :bye:

Che poi pensandoci i pannolini rispetto a 20 anni fa sono così cambiati che in effetti non è più necessario rinforzare, se considero che lo spessore è notevolmente diminuito rispetto ad allora mentre l’assorbenza è aumentata quindi :perdono: avete perfettamente ragione.!..vi ricordate che prima i bambini alla seconda pisciattina sembrava che avevano una cisterna fra le gambe??? Ahahah quando lavoravo in asilo ne vedevo di tutti i colori…

Quando cadevano avevano l’imbottitura sotto il culetto… ahahahah così non si facevano male!! E sembravano tutti delle paperelle perché camminavano con le gambe larghe…

Quando ero piccola io (a quanto mi dice mia mamma) i pannolini per i bambini erano a “striscia” come gli assorbenti… quindi sopra ci si metteva anche la mutandina di plastica (che si usava anche coi primi pannolini a mutandina, perché perdevano da tutte le parti!)… e altro che irritazioni al culetto! Infatti a 1 anno già usavi il vasino… ora a 5 anni dormono ancora col pannolino.

Infatti, li hanno fatti talmente comodi che i genitori aspettano il più possibile prima di affrontare il drammatico momento del vasino… :frowning: Ricordo che l’ultimo bimbo a cui ho fatto da babysitter non ne voleva assolutamente sapere e non ci faceva mai dentro un goccio di pipì (tantomeno pupù). Per lui il vasino era un giocattolo, lo metteva in testa e lo usava da cappello… :rotfl:

più comodo per i genitori, più comodo per il bambino che non deve smettere di giocare nemmeno quando deve fare pipì! mia nonna mi lasciava ore sul vasino… infatti quando ho iniziato a farla sul water mi portavo i libri (ora le parole crociate :D)

Mi sa che le parole crociate stanno in parecchi mobiletti del bagno…