Roberto Alimentare : Pane per tutti i gusti!

[align=center]

[/align]

Ho avuto il piacere di assaggiare alcuni prodotti della Roberto Alimentare e sinceramente non hanno assolutamente deluso le mie aspettative. In particolare ho gustato il maxi hamburger, la piadina e i grissini. Tutti e prodotti sono ottimi e saporiti con qualunque ingrediente. In particolare il panino per gli hamburger non potrebbe essere più morbido e saporito di così…provare per credere! La Storia di Roberto Alimentare nasce nel 1962 grazie a una piccola panetteria che si trova in provincia di Treviso. L’Azienda è particolarmente attenta nella scelta degli ingredienti e quindi la qualità dei suoi prodotti è elevata tanto da ricoprire un ruolo di primo piano sia sul mercato nazionale che estero. Il primi clienti esteri furono le cooperative svizzere Migros che acquistarono i loro grissini e sono tuttora il loro primo acquirente. Nel 1988 l’Azienda diventa una società per azioni. La gamma di prodotti di Roberto Alimentare comprende i Grissini Torinesi e Tradizionali, la Bruschetta, le Bruschettine, i Grissini Crocchini, il pane per Tramezzino, il pane bianco in cassetta BIO, la Piadina, il pane Hamburger, il pane Hot Dog, il pane Integrale e ai Cereali, le Tortillas e tanto altro. L’Azienda è sensibile all’ambiente e per venire incontro ai consumatori di prodotti biologici ha completato la sua produzione con la nuova linea Essenza, priva di grassi animali e di olio di palma. I prodotti di Roberto Alimentare si possono trovare su Amazon nonché nei supermercati Famila, A&O, Emisfero, Despar, Simply, Sma, Tigre, Poli, Brix, Sigma,Martinello. Consiglio la visita alla loro pagina internet e facebook.

:2003001:

grazie Tulipano… :fiori:

Grazie, conosco questo marchio perché mi è capitato di acquistare i panini per gli hamburger e devo dire che sono buoni davvero!

:2003001: io adoro i grissini Roberto

Il mio ragazzo lavora lì…sono di parte! :stuck_out_tongue:

Sfortunatamente no. Ha incominciato da 5 mesi e quindi non so se danno sconti per i negozi (ma non credo). Una volta, molto tempo fa, i prodotti che per formato o si erano rotti o che comunque non si potevano vendere ai negozi venivano regalati ai dipendenti, ma come al solito qualcuno si è allargato un po’ troppo e prendeva i prodotti buoni…quindi ora niente a nessuno.