stufa di mio marito

Ragazze ho bisogno di sfogarmi un po il fatto è che penso che il rapporto con mio marito sta morendo giorno x giorno…cosa penssaste voi di un uomo che da quando siete sposati a letto vi cerca poko e niente infatti ci abbiamo messo anni x avere mia figlia ,un uomo che non rispetta le vostre decisioni facendo alla fine sempre ciò ke vuole lui anche se voi nn siete d’accordo un uomo che nn mette mai a posto i suoi genitori x voi un uomo che è sempre trasandato non si cura mai nonostante avvolte arrivo a pregarlo x far si che quando usciamo si vesti in modo decente…un uomo che nn vi fa gestire mai i soldi…un uomonche nom vi fa mai ma sorpresa decente che nom fa quasu nulla x far si che il rapporto migliori…io nn ne ppsso piu credondinnon amarlo piu

Che tristezza, scusa ma ho letto questo tuo sfogo ad alta voce per sentire il parere di mio marito. Lui ha detto solo ‘Poverina’… non posso che dirti di aprire un dialogo, se lui si chiude parla tu, digli come ti senti. Visto che i tuoi suoceri sono mooolto presenti (mi pare di capire), sonda un pò che cosa ne pensano loro, se non ci riesci da sola con tuo marito cerca di farteli alleati…magari a loro li ascolta… poi se proprio trovi un muro SCAPPAAAAAA va via, pensa al tuo benessere e a quello della bimba. Fai in modo che nessuna possa più dirti ‘Poverina’. Certo poi non è facile, parlare dal di fuori è sempre più semplice… Comunque cerca qualcuno che conosci con cui consigliarti perchè magari conoscendovi personalmente può aiutarti meglio … Un abbraccio

mi spiace Luna… che triste leggere queste cose…concordo con Michy…parla con i tuoi…i suoi… coinvolgi tutti… auguri :kissing:

Io non so molto di vita matrimoniale, ma mi sento di appoggiare il consiglio di Michy, non so se siete sposati da tanto, ma alcuni punti del tuo sfogo io li vedo nei miei genitori che sono insieme da 50 anni e magari si chiude un occhio, ma su altro credo che sia giusto chiarire la situazione sia per te che per tua figlia un abbraccio forte

Michy guarda non mi piace fare la vittima xo si in questo caso povera me credevo all inizio che mio marito fosse l uomo migliore del mondo ma mi sono ricreduta…alla inizio dicevo vedrai che cambia ma niente…ip da quando sono sposata certi aspetti del mio carattere ho provato a cambiare cercando nel tempo di migliorarmi in ciò ke potevo x farti un esempio prima del matrimonio non sapevo proprio fare i dolci dopo il matrimonio volevo mogliorarmi anche in queste cose è ho imparato a fare qualche dolce l ho fatto x me ma specie x lui pervolevo che vedesse che volevo sembrare migliore ai suoi occhi ma anche in altri aspetti ho cercato di migliorarmi

Perché il matrimonio é un dare e avere e cercare di migliorarsi sempre x far si che la persona accanto non perda mai l ampre e la stima che ci sono alla inozio di un rapporto…ma poi parliamoci chiaro ma stiamo scherzando quale uomo non cerca letto la donna che ha scelto x come sposa…mi sento umiliata inutile e credo mi ormai mi ha spenta proprio ormai anche io non ho più voglia di fare l amore con lui…avvolte mi sento vecchia dentro e nn va bene xke siamo ai primi anni di un matrimonio non alla fine

Mi dispiace tanto, l’unico consiglio che ti do e di parlargli in modo da capire cosa gli sta succedendo, magari a qualche problema a lavoro e si sente un po giu. Dai, ricordatevi che avete una bimba e cercate di rimanere uniti anche per il suo bene. Ti faccio i miei migliori auguri

Mi dispiace molto. Spero possa risolvere in qualche modo… :hug:

Mi dispiace Luna, io sono d’accordo sul dialogo, PARLAGLIENE, sfogati, digli come ti senti senza accusarlo, semplicemente facendogli capire che ti sta perdendo, che hai bisogno che sia presente, che vuoi appoggio come tu ne dai a lui! e se non si interessa, valuta…

Tesoro, io non ho mai pensato che tu stessi facendo la vittima…anzi… ma il mio pensare è che una persona non deve MAI cambiare il suo essere per amore, così pure non deve mai aspettarsi che il compagno/marito cambi…sarebbe snaturalizzarsi, creare diverse persone e prima o poi la vera natura torna e crea delusioni…il bello dell’amore è proprio l’accettarsi coi preggi e i diffetti…perlomeno questo è il mio sentire e mai e poi mai cambierei per mio marito malgrado lo ami tantissimo, migliorarmi si, cambiarmi no mai!

Luna anche secondo me la cosa migliore è parlare apertamente con lui. Come dice Lexy, senza lanciare accuse (si metterebbe subito sulla difensiva) ma con molta onestà digli tutto quello che ti fa soffrire. Se ti ama ancora accetterà di cercare di risolvere i problemi. Personalmente non coinvolgerei affatto le famiglie, credo che le cose di coppia vadano affrontate esclusivamente all’interno della coppia stessa. I genitori, inoltre, sono troppo coinvolti affettivamente e prenderebbero inevitabilmente le parti dell’uno e dell’altro, rischiando di darvi consigli poco obbiettivi o di cercare di farvi stare insieme a tutti i costi per amore della bambina. Ti chiedo una cosa: tuo marito si è trasformato totalmente in un’altra persona rispetto a quella che avevi sposato? Mi sembra di capire che certi problemi ci fossero anche prima, ma per qualche ragione ci passavi sopra. Ora non li tolleri più e per questo credo sia giusto parlarne insieme. Se proprio non ci sarà apertura da parte sua allora dovrai valutare se andare avanto così o meno. In bocca al lupo, un abbraccio forte. :heart:

Mi spiace molto sentire queste cose. I miei si sono separati qualche anno fa perchè non parlavano e nonostante io fossi già adulta, il dolore è stato ed è ancora immenso. Senza conoscere nessuno dei due, io direi che è indispensabile parlare. Lo dovete a vostra figlia. Spero tutto si risolva per il meglio :heart:

Sposo totalmente ciò che ti ha detto Simona. Parla con tuo marito, senza coinvolgere le famiglie, spiegagli cosa ti fa stare male e vedi se ti viene incontro. Dai un’altra opportunità alla tua famiglia…lo merita! Un abbraccio

Grazie a tutte x i consigli