TRND: "Non sto mangiando, sto testando per BOFROST"

Dal mio blog (qui l’articolo originale… un click non guasta mai)

Un paio di settimane fa, TRND mi ha scelto come tester per la campagna di Bofrost.

Vista la mia filosofia di vita no-vegan (se siete vegani, vi prego di fare “non seguire più” sul mio blog perché mi state antipatici tutti), ho selezionato il kit carne che mi è stato regolarmente recapitato a casa.

Dopo essere stata selezionata, Bofrost mi ha mandato una mail con i dettagli della consegna che è stata perfettamente rispettata. Mi hanno lasciato anche dei cataloghi con il timbro di una data, in quanto l’addetto alle consegne ha avvisato che, in quel giorno, sarebbe ripassato.

Ho ricevuto direttamente a casa:

  • 1 confezione di Panpizzette (19-20 pz.)
  • 1 confezione di Striscioline di Pollo Croccanti (750 gr)
  • 1 confezione di Patate a Bastoncino Extra da Forno (1 kg)
  • 1 confezione di Stecco Boblack (12 pz.)
Il giorno successivo ho trovato nella cassetta delle lettere i questionari per le ricerche di mercato e i buoni sconto da distribuire ai miei amici (10 € su un acquisto minimo di 35€ e 3 pizze margherita).

Se volete un buono, scrivetemi tramite il modulo contatti che trovate qui.

Ma veniamo ai singoli prodotti.

Il primo che ho assaggiato è stato lo Stecco Boblack.

Un gelato alla panna semplice ricoperto di uno strato sottile di cioccolato fondente, molto simile ad un noto prodotto di marca.

Poi il test è seguito con le patatine e il pollo.

Non sono un’amante del pollo, ma questo l’ho davvero gradito parecchio! Si tratta di vero pollo a pezzi (e non qualcosa di indefinibile tritato) ricoperto da un’ottima panatura molto croccante.

Le patatine, da cuocere in forno, sono nella media.

Il test è finito con le pizzette che, tra quanto ricevuto, è quello che mi ha entusiasmato di meno. Le ho cotte un po’ troppo, sono discrete ma non certo qualcosa che smanio dalla voglia di mangiare nuovamente, nonostante adori tutto ciò che rientra nella categoria pizza/focaccia.

Ho poi iniziato a distribuire i buoni sconto ai miei colleghi, sia già clienti, sia persone curiose di provare i prodotti Bofrost. Attendo le loro impressioni e intanto continuerò con gli amici.

Una nota negativa però c’è. Nelle FAQ del progetto è riportato chiaramente che non saremo contattati da Bofrost se non per la consegna. Invece non è stato così.

Oltre a passare nuovamente in questa settimana (così ha detto a mio padre l’addetto alle consegne), ho ricevuto pure la telefonata dall’azienda che mi chiedeva se volevo fare un nuovo ordine. Ho fatto notare loro che il mio non era un ordine, ma una campagna test per provare e recensire i loro prodotti, ma ho dovuto per forza scegliere come fare il prossimo ordine tra online e telefonicamente. Ho scelto online e non mi sono registrata al sito.

Concludendo i prodotti sono buoni (il pollo soprattutto!) e la consegna puntuale, ma la loro policy prevede un’insistenza eccessiva per i miei gusti che mi fa passare la voglia di fare il mio primo ordine.

:2003001: ori, le pizzette viste così ispirano poco pure a me

grazie Oriana… :fiori:

grazie Ory :fiori:

:2003001:

:2003001:

:2003001: io non mi ero candidata perchè temevo l’assillo da parte loro…ed infatti …

:2003001:

:2003001:
Io non ho provato a partecipare al test solo perché conosco la loro insistenza :frowning:

l’ho segnalato a trnd e mi hanno assicurato che non mi chiameranno più. se vorrò diventare cliente, mi dovrò iscrivere io o telefonare

Hai fatto bene altrimenti sono assillanti

Grazie! :2003001:

cmq sulla mia pagina facebook bofrost si è scusata